Tratto dallo speciale:

Import fatture elettroniche da altri sistemi

di Redazione PMI.it

scritto il

Un centro unico di consultazione e gestione delle fatture elettroniche inviate e ricevute può semplificare la contabilità delle Partite IVA: offerte e soluzioni ad hoc.

Una soluzione funzionale e semplice, economica ma personalizzabile per la gestione delle fatture elettroniche, tanto di guadagnato se si utilizza anche via Web App: è la richiesta sempre più insistente dei titolari di Partita IVA al mercato.

Ed è esattamente quanto propone Aruba per la gestione semplificata dell’intero processo. “Fatturazione Elettronica” è infatti un’applicazione fruibile online che consente la generazione, l’invio, la ricezione e la conservazione a norma delle fatture elettroniche, in piena conformità con i dettami di legge. Grazie alle numerose funzionalità, inoltre, è in grado di ottimizzare la gestione contabile diventando un centro unico di consultazione e gestione di tutte le fatture inviate e ricevute.

Fatturazione Elettronica facile e completa

Rivolgendosi a tutti i soggetti con Partita IVA che necessitano di un servizio pronto all’uso, “Fatturazione Elettronica” di Aruba permette di gestire a norma non soltanto fatture e notifiche ma anche note di credito o debito e comunicazioni finanziarie, attraverso l’apposizione automatica della Firma qualificata di Aruba. La Web App vanta un’interfaccia molto intuitiva e, grazie anche ai suggerimenti di compilazione che sono attivabili a scelta del cliente, anche chi non è abituato ai supporti informatici troverà semplice compilare una fattura elettronica.

Inoltre, permette di velocizzare tutti i processi di fatturazione e contabilizzazione, mettendo a disposizione un 1 GB di spazio per la conservazione a norma di oltre 100.000 fatture.

Import fatture da altri servizi

Fatturazione Elettronica di Aruba prevede specifiche funzionalità di import singolo o massivo di fatture inviate e ricevute con altri servizi, di anagrafiche clienti, di prodotti e servizi, centralizzando l’intera gestione dei processi di fatturazione.

Attraverso il pannello della Web App si possono gestire le fatture transitate da SdI, ricevute attraverso altri servizi o software, trasmesse via PEC o caricate sul portale dell’Agenzia delle Entrate.

L’import si può effettuare anche nel caso in cui all’account sia collegato un utente commercialista.

Come importare le fatture ricevute

Il pannello della App Aruba “Fatturazione Elettronica” permette di importare le fatture dell’anno in corso transitate attraverso il Sistema di Interscambio, ricevute tramite PEC o altri servizi di fatturazione, caricate all’interno della sezione Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate.

I documenti da importare devono essere in formato XML o P7M, anche contenuti in cartelle compresse. Affinché l’importazione vada a buon fine bisogna caricare sia i file fattura sia i relativi file metadati: è il sistema a verificare in automatico che siano presenti tutti i file necessari, affinché non vi sia la possibilità di generare errori di gestione.

Ecco gli step da compiere per eseguire l’importazione:

  • autenticarsi sul pannello Fatturazione Elettronica;
  • aprire il menu Fatture Ricevute;
  • cliccare in alto a destra su Importa fatture ricevute;
  • selezionare o trascinare nell’area tratteggiata i file e i relativi metadati;

Una volta completato il caricamento è possibile cliccare sul tasto “prosegui”, prestando tuttavia attenzione alla presenza di eventuali indicatori di errore che compaiono in corrispondenza del singolo file elencato (può capitare, infatti, che venga caricato solo il file della fattura e non il corrispondente metadato, o viceversa). A questo punto, è possibile effettuare alcune operazioni massive, come associare a un gruppo di fatture da importare la medesima data di ricezione. L’operazione si conclude cliccando sul tasto “Importa”.

Tutti i documenti correttamente importati sono visibili all’interno dell’area del pannello dedicata alle fatture ricevute, contrassegnati ad hoc in modo da essere ben riconoscibili.

Come importare le fatture inviate

Con “Fatturazione Elettronica” di Aruba è anche possibile importare le fatture inviate al Sistema di Interscambio attraverso altre modalità o software. È importante importare sia le fatture sia le relative notifiche. Anche in questo caso la procedura è veloce e intuitiva:

  • autenticarsi sul pannello Fatturazione Elettronica;
  • aprire il menu Fatture Inviate;
  • cliccare in alto a destra su Importa fatture inviate;
  • selezionare o trascinare nell’area tratteggiata i file e le notifiche.

È sempre bene verificare l’assenza di problemi di importazione, nel qual caso risolvibili selezionando e ricaricando eventuali file mancanti.

Il pannello, infine, consente di visualizzare le casistiche relative alle notifiche delle fatture elettroniche per privati e PA. Anche in questo caso i documenti importati vengono contrassegnati singolarmente e salvati nella sezione “Fatture inviate”.

Scopri tutte le caratteristiche del servizio visitando la sezione dedicata sul sito Aruba.