Tratto dallo speciale:

ISEE 2019: come diventare CAF convenzionato

di Redazione PMI.it

scritto il

Dchema di convenzione tra INPS e Centri di assistenza fiscale per l'attività di certificazione ISEE 2019: requisiti, invio domanda, fatturazione e pagamento.

In attesa di novità sull’ISEE precompilato da settembre 2019, l’INPS ha intanto comunicato – con Messaggio n. 2439/2019 – il rinnovo della convenzione con i CAF per l’attività di certificazione ISEE (compilazione e trasmissione DSU), fornendo in allegato il modello di domanda per i centri di assistenza fiscale che vogliono aderirvi, con validità fino al 31 dicembre 2019.

=> Come aprire un CAF: normativa, requisiti e controlli

Come aderire alla convenzione

Entro fine anno, i CAF di cui all’articolo 3, comma 3, lettera d), del DPR 322/1998 – in possesso dei requisiti richiesti – avranno la facoltà di stipulare una convenzione con l’INPS secondo lo schema.  Per aderire, dovranno apporre al modulo la propria firma digitale e versare l’imposta di bollo in modalità elettronica.

Per la sottoscrizione della convenzione relativa all’attività di certificazione ISEE 2019, dovranno rivolgersi alla Direzione centrale Organizzazione e sistemi informativi – Area Sviluppo dei processi di integrazione e sinergia e procedimentalizzazione delle convenzioni con Soggetti Privati e Professionisti – all’indirizzo emailConvenzioni.CAF@inps.it“.

=> CAF: ruolo, compensi e funzioni

Invio fatture e pagamento

I CAF convenzionati dovranno poi inviare le fatture elettroniche mediante lo SDI alla Direzione centrale Ammortizzatori sociali, che procederà al pagamento.

La fattura dovrà riportare il codice univoco “UF5HHG” e dovrà essere compilata secondo le indicazioni del documento “Convenzioni – Contratti Riferimento Amministrazione” pubblicato dall’Istituto sul sito istituzionale al seguente percorso: “Home” > “Avvisi, bandi e fatturazione” > “Fatturazione elettronica” > “Istruzioni ed esempi per la compilazione”.