Tariffe TARI meno care nella Capitale

di Teresa Barone

scritto il

La TARI 2018 sarà meno esosa per le imprese e le famiglie della Capitale, con riscossione, anche coattiva, a cura del Comune: l’annuncio dell’Assessore.

Dall’assemblea Capitolina è arrivato il sì alla delibera relativa alla determinazione della tariffa TARI per il 2018, una decisione che porterà una diminuzione della tassa rifiuti sia per le imprese sia per le famiglie.

Ad annunciarlo è stato l’Assessore al bilancio Gianni Lemmetti attraverso il suo profilo Facebook, sottolineando come gli esercizi commerciali potranno beneficiare di una bolletta più leggera dello 0,93%, mentre per quanto riguarda le utenze domestiche la spesa subirà un calo dello 0,73%.

Riscossione

Oltre alla delibera sulla TARI, l’assemblea ha approvato un pacchetto di misure volto a riformare la gestione delle riscossioni di Roma Capitale. La normativa comprende, infatti, anche la gestione diretta del tributo da parte del Comune e la graduale internalizzazione delle operazioni di accertamento, di liquidazione e di riscossione anche coattiva per quanto riguarda tutte le altre entrate del Campidoglio.

Progressivamente diremo addio all’ex Equitalia e gestiremo i tributi locali in modo più equo ed efficiente.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali