I conti deposito più convenienti

di Francesca Vinciarelli

scritto il

I conti deposito più convenienti di marzo: ecco quelli con le maggiori rendite tenendo conto della durata del vincolo, dei tassi d'interesse applicati e delle spese per l'imposta di bollo.

I Conti deposito rappresentano una delle forme di risparmio più diffuse, permettendo di ottenere buone rendite (ovvero interessi) sui soldi depositati, a patto di tenerli vincolati per un certo periodo di tempo (leggi di più).

I rendimenti, quindi, dipendono da diverse variabili: importo depositato, tasso di interesse garantito, durata del vincolo.

=>Scopri le banche che non applicano imposta di bollo

Vediamo, in relazione a tali fattori, quali sono le migliori offerte in questo momento.

Banca Mediolanum

Banca Mediolanum offre il conto deposito denominato InMediolanum che consente di guadagnare il 3,10% sulle somme depositate per 12 mesi (tasso base 1%). Unica spesa: 30 euro l’anno di imposta di bollo.

Fineco

Fineco propone invece il conto CashPark Vincolato, qui le somme possono essere vincolate per un periodo variabile che va da 3 mesi a 2 anni. In questo secondo caso il tasso di interesse è del 3% lordo. Anche qui si paga l’imposta di bollo: 34,20 euro l’anno.

CheBanca!

Il prodotto di CheBanca! rende il 2,75% sui depositi vincolati per 12 mesi, senza spese a parte il bollo da 30 euro.

Banca Popolare Etica

Il rendimento di Banca Popolare Etica scende all’1,95% e le somme devono essere vincolate per 4 anni. In questo caso le spese totali sono maggiori e pari a 120 euro.

I Video di PMI

Decreto Agosto: misure per le imprese