Contenuti digitali in Italia: mercato da 5 mld di euro

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Cresce l'eContent: l'analisi dei dati 2007 di Confindustria, riportata nel Terzo Rapporto sul Mercato dei Contenuti Digitali in Italia, mostra che il valore di mercato multimediale è pari a cinque miliardi di euro

Il mercato italiano dei contenuti digitali vale poco più di cinque miliardi di euro. Lo rileva Confindustria sulla base dei dati del 2007.

Nello specifico, le rilevazioni di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici – in partnership con il Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie e con la collaborazione scientifica di NetConsulting – sono sintetizzate nel Terzo Rapporto sul Mercato dei Contenuti Digitali in Italia.

La componente più significativa del mercato? Icontenuti a pagamento (4,137 miliardi), tra i quali spiccano in particolar modo video e filmati (2,544 miliardi). Di particolare interesse, inoltre, il fenomeno della pubblicità online che cresce del 47,5% con un valore di 894,7 milioni di euro.

Il trend è sicuramente positivo, con una crescita del 21% che, secondo gli esperti, dovrebbe rimanere costante anche per il biennio 2008-2009. Si parlerebbe quindi di un giro d’affari di 7,340 miliardi di euro complessivi già nel 2009.

L’escalation di mercato per l’e-Content è iniziata poco più di due anni fa, grazie anche alla progressiva crescita dell’utenza di Internet. In questo senso, è stato determinante l’incremento degli utenti web che hanno guidato l’offerta degli stessi contenuti digitali, portando allo sviluppo di nuovi servizi.

Basti pensare che le ore trascorse dinanzi al pc in Rete sono aumentate del 20%, attestandosi nel 2007 a più di 5 ore a settimana e 22 al mese.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?