Tratto dallo speciale:

Esenzione vaccino Covid: dal 27 febbraio solo certificato digitale, come scaricarlo

di Redazione PMI.it

scritto il

Certificazione digitale di esenzione dalla vaccinazione Covid necessaria dal 27 febbraio 2022: come ottenerla dal medico o scaricarla da Web e cellulare.

Dal 7 febbraio 2022, la certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti COVID-19 viene rilasciata esclusivamente in formato digitale così da permettere la verifica attraverso la lettura del QR code. Le certificazioni cartacee precedentemente emesse restano valide fino al 27 febbraio 2022.

Cosa è la Certificazione di esonero vaccinale

La certificazione di esonero dal vaccino Covid non è una Certificazione Verde Covid-19 valida in Europa ma va utilizzata solo in Italia nei contesti in cui per accedere è richiesto un Green Pass. La sua durata è limitata e la scadenza  quella indicata sulla Certificazione). Serve anche per ottenere i tamponi gratuiti in farmacia.

Chi ha diritto all’esenzione dal vaccino

Hanno diritto al certificato di esenzione coloro che non possono essere vaccinati a causa di specifiche condizioni cliniche o per i quali la vaccinazione deve essere differita per motivi medici. La validità dell’esenzione varia dunque in base alla motivazione.

Chi rilascia il certificato di esonero

Su richiesta dell’assistito, possono attestare l’esenzione i medici vaccinatori, il medico di famiglia, il pediatra di libera scelta dell’assistito, i medici USMAF o SASN che operano nell’ambito della campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 nazionale.

Come scaricare il certificato di esenzione

Chi è in possesso di una certificazione cartacea, può rivolgersi al medico certificatore per il rilascio di una nuova attestazione oppure la può scaricare online, con Tessera Sanitaria e Authcode, dal portale DCG (qui il link al modulo). Validi anche i consueti canali alternativi, con e senza SPID, comprese le App IO e Immuni e il Fascicolo Sanitario Regionale.

Come ottenere il codice per la certificazione

Il medico che emette la certificazione, rilascia al paziente un’attestazione, in cui viene indicato il codice univoco di esenzione dalla vaccinazione (CUEV). In alternativa, si può usare il codice inviato via SMS o email ai recapiti indicati (codice Authcode). Il QR code e il CUEV presenti nella Certificazione anche per usufruire dei test rapidi gratuiti in farmacia.

N.B. Medici, pediatri, farmacisti, professionisti sanitari e laboratori pubblici e privati, accedendo con le proprie credenziali al Sistema Tessera Sanitaria, potranno recuperare la certificazione di esenzione dalla vaccinazione, in formato cartaceo o digitale, andando in aiuto di coloro che non sono avvezzi con le procedure telematiche.