Formazione e occupazione per stranieri in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

La Regione Toscana promuove percorsi di formazione e inserimento lavorativo a favore dei cittadini stranieri.

Ammonta a 800mila euro il plafond di risorse stanziato per promuovere l’occupazione e l’inserimento lavorativo degli stranieri presenti in Toscana, un progetto promosso nell’ambito del bando del Ministero dell’interno finanziato dal Fondo europeo per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi.

=> Scopri le agevolazioni per le assunzioni

Formazione e occupazione

Saranno ottocento, invece, i destinatari delle iniziative che coinvolgeranno anche le Province di Pisa, Firenze e Prato, l’Istituzione centro Nord Sud (Pisa), la Società della salute (Pisa), la Provincia di Prato e i Comuni di Firenze e Prato.

Il progetto si baserà sull’avvio di una serie di servizi integrati sul territorio finalizzati a fornire informazioni, orientare e valorizzare le competenze dei cittadini stranieri regolarmente iscritti al collocamento, in possesso di un valido permesso di soggiorno in Italia per motivi umanitari, agevolando l’inserimento nel mercato del lavoro.

Centri per l’impiego

Saranno i centri per l’impiego ad avviare percorsi individualizzati attraverso una pluralità di servizi che prevede attività di tutoraggio, coaching, counseling orientativo e orientamento al lavoro.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali