Unione Industriali e IMD: fare impresa, oggi a Roma

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Nel contesto romano del Tempio di Adriano. Unione Industriali Roma e IMD promuovono nuovi modelli per fare impresa. Focus su economia interna e internazionale

Condividere best practice ed evidenziare casi di successo nell’avvio e gestione d’impresa, soprattutto nella delicata fase economica di post-crisi: questo l’obiettivo dell’odierno Business Forum: Piccole e medie imprese per crescere – Creare un nuovo modello per fare impresa, promosso da Unione Industriali Roma e IMD (International Institute for Management Development di Losanna), in collaborazione con la Camera di Commercio capitolina.

Nel contesto del Tempio di Adriano a Roma, il focus è dunque sui nuovi nuovi modelli di business del dopo-crisi e sul ruolo delle Pmi territoriali per rilanciare l’intera economia nazionale.

A Stuart Readprofessore della IMD ed esperto internazionale di gestione delle family business – il compito di analizzare le peculiarità delle piccole imprese, illustrando nel contesto mondiale le migliori esperienze aziendali localizzate su piccole scale geografiche, al fine di promuovere la replicabilità dei modelli di business da esse adottati con successo.

Interventi importanti anche dal mondo industriale italiano, come nell’apertura pomeridiana del Business Forum a cura del Presidente del Comitato Piccola Industria, Stefano Zapponini, e del Segretario Generale CCIAA di Roma, Pietro Abate.

Spunti strategici per imprenditori ed aspiranti tali, infine, quelli forniti per conoscere in dettaglio le dinamiche di internazionalizzazione e di sviluppo nei paesi emergenti, europei ed asiatici.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!