Tratto dallo speciale:

Investimenti esteri: il 70% in Lombardia

di Teresa Barone

scritto il

In Lombardia si concentra la maggioranza degli investimenti che arrivano dall'estero, con Milano in cima alla lista delle città con più potenziale.

In Lombardia arriva il 70% dei capitali stranieri investiti in Italia: lo rileva l’Osservatorio Ide della Camera di Commercio di Milano-Promos, dal quale si apprende come la Regione, e Milano in particolare, presentino percentuali superiori rispetto all’Italia e all’Europa. Il report, presentato nel corso del seminario “Investimenti Esteri, da dove ripartire? Progetti, settori e Paesi per il rilancio dell’attrattività” organizzato da “Invest in Lombardy”, mostra come su un totale di circa 8500 imprese a partecipazione estera con 88.6000 dipendenti, più di 4.100 hanno sede in Lombardia con oltre 400mila dipendenti. =>Ecco i progetti di Internazionalizzazione per PMI lombardeOsservando le prime 100 multinazionali presenti sul territorio nazionale, 92 hanno scelto la Regione Lombardia per fissare la sede italiana e anche quella spesso europea. Stando ai dati, tuttavia, il 2012 ha visto un calo a livello internazionale rispetto al 2011 negli investimenti diretti esteri pari al 18%: un dato commentato da Francesco Bettoni, Vice Presidente di Promos e Presidente di Unioncamere Lombardia: «Seppure la Lombardia rimane la regione più attrattiva, i cambiamenti in corso ne stanno minando il posizionamento internazionale come destinazione di investimenti. Cambia la provenienza degli investitori stranieri, cambia la tipologia e la dimensione degli investimenti e, in valore assoluto, anche la Lombardia anno dopo anno sta perdendo investimenti.» => Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali