Pmi: a Padova si discute di misure anticrisi e interventi

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Presso l'Università di Padova si apre domani un tavolo di discussione nell'ambito di un convegno ad hoc, per parlare del ruolo strategico delle Pmi e degli interventi di sostegno per combattere la crisi

Perché le Pmi sono così importanti nello scenario italiano ed europeo? Come si può combattere la crisi? Con quali strategie? A queste e altre domande cercherà di rispondere il convegnoMisure anticrisi e interventi per le PMI” che si terrà il 26 giugno presso Palazzo del Bo dell’Università di Padova.

Le piccole e medie imprese sono classificate a livello comunitario in base a dei parametri fissi, che dipendono dal numero di dipendenti, dal volume d’affari e dall’indipendenza dell’impresa. Perché scegliere dei parametri così rigidi?

L’Unione europea ha imbrigliato le Pmi in tali parametri così proprio per indirizzare la fruizione delle agevolazioni a favore di queste ultime, ossia alle sole imprese che ne posseggano effettivamente le caratteristiche.

Di fatto, le Pmi sono di vitale importanza perché rappresentano più del 90% delle imprese in Europa e costituiscono il cuore dell’economia.

Si parlerà pertanto di strategie e interventi efficaci, mirati a combattere il momento di crisi che si sta vivendo, toccando argomenti chiave, ossia Distretti produttivi e reti d’imprese. Nel dettaglio, tassazione di distretto, definizione concordata con l’Agenzia delle Entrare e Bonus aggregazioni per le Pmi.

L’iscrizione online al convegno è possibile presso il portale dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova.

I Video di PMI