Responsabilità Sociale d’impresa, convegno a Roma

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Dall'ultima pubblicazione realizzata nell'ambito dell'Osservatorio Operandi e dedicata alla responsabilità sociale d'impresa emergono dettagli significativi sulle iniziative a favore dell'adozione di pratiche di CSR presso le imprese

L’ultimo atto del Quaderno Operandi, pubblicazione realizzata nell’ambito dell’Osservatorio Operandi nato dal sodalizio tra la Fondazione ed Altis, in collaborazione con Fondazione Nomisma Terzo Settore, è intitolato Politiche di CSR promosso dalle Istituzioni e dalle Associazioni imprenditoriali in Italia – Lavoro e qualità della vita.

Si tratta di una ricerca sulle iniziative a favore dell’adozione di pratiche di CSR presso le imprese, elaborate da Istituzioni Pubbliche e Associazioni di Categoria.

Il reperimento delle informazioni ha portato all’individuazione di 99 atti normativi istituzionali e 299 associazioni di categoria parte attiva di progetti specifici.

Quello che emerge, in primo luogo, è che l’Italia sembra in linea con le aspettative europee in termini di pari opportunità, col 100% delle Istituzioni e il 70,6% delle Associazioni indagate sensibili alla promozione del tema.

Per quanto riguarda la profondità degli interventi, le associazioni distribuiscono in modo omogeneo le proprie attività sul territorio, mentre le Istituzioni sembrano più attive al Nord ed in particolare nel Nord-Est che evidenzia quindi una maggiore sinergia di intenti tra Istituzioni e associazioni.