Assunzioni Amazon: 500 posizioni aperte, 200 in sede a Milano

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuova campagna di assunzioni promossa da Amazon nella sede corporate di Milano: ecco settori e profili coinvolti, con retribuzioni e benefit previsti.

Amazon potenzia gli investimenti per la sede centrale di Milano, inaugurata nel 2017 e operativa per oltre 1200 dipendenti. Una cifra oggi triplicata rispetto all’apertura e destinata ad ampliarsi maggiormente, grazie alla nuova campagna di assunzioni. Per il colosso e-commerce, infatti, è arrivato il momento di promuovere l’inserimento di nuove risorse: sono 200 le posizioni corporate per la sede Amazon situata nel business district di Porta Nuova, relative a ruoli che spaziano in più settori (ingegneristico, legale, finanziario, marketing e vendite).

Le assunzioni a tempo indeterminato. Amazon offre ai dipendenti retribuzioni competitive e completo di benefit che comprendono assicurazione sanitaria, congedo parentale esteso fino a 6 settimane di assenza retribuita e un programma di assistenza che fornisce supporto specialistico continuato in diversi ambiti. Siamo orgogliosi di annunciare la ricerca di nuovi talenti che entreranno nei nostri team basati a Milano e ci supporteranno nel nostro lavoro quotidiano di innovare per conto dei clienti – ha commentato Mariangela Marseglia, Vice President e Country Manager di Amazon.it e Amazon.es.

Puntiamo ad essere il miglior datore di lavoro del mondo, offrendo stipendi tra i più alti del settore, training e possibilità di carriera in un ambiente di lavoro inclusivo, sicuro e moderno.

La sede Amazon del capoluogo lombardo, inoltre, sarà ampliata con tre piani aggiuntivi progettati secondo i consueti criteri di efficienza energetica e sostenibilità ambientale, favorendo flessibilità, smart working, open space e sale meeting. Al momento, in tutto, sono aperte 500 posizioni. Sono consultabili sulla piattaforma dedicata.