Contributi PMI per progetti innovativi in Umbria

di Roberto Rais

scritto il

La Regione Umbria ha recentemente pubblicato il bando su “Progetti innovazione aziendale 2015“, allo scopo di sostenere le piccole e le medie imprese nella realizzazione di progetti finalizzati a introdurre in azienda innovazioni di prodotto e/o di processo, e ampliare la capacità produttiva. Stando al contenuto del bando, possono presentare domanda di ammissione al bando le piccole e medie imprese di produzione e di servizi alla produzione, purché già costituite e già iscritte nel Registro delle Imprese. Il costo totale ammissibile dell’intero progetto dovrà essere compreso tra 80 mila euro e un limite massimo di 1,5 milioni di euro.

=> Incentivi imprese: istruzioni per finanzimenti e bandi

Le spese ammissibili a contributo possono riferirsi a impianti produttivi, macchinari, attrezzature, brevetti, programmi informatici, opere murarie e impiantistiche, costi per servizi di consulenza mirati all’innovazione. È ancora il bando a informare che, infine, la valutazione dei progetti sarà effettuata sulla base di indicatori come l’innovatività e la crescita dimensionale, oltre alla coerenza con la strategia di ricerca e di innovazione della Regione Umbria.

Per poter partecipare all’erogazione del contributo c’è tempo fino alle ore 24 del 31 dicembre 2015, utilizzando la modulistica qui individuabile.

I Video di PMI