Intesa SanPaolo: banca aperta tutto il giorno

di Barbara Weisz

scritto il

In banca fino a sera e nel weekend: ci sta provando Intesa SanPaolo. Non a tenere aperto sempre 7 giorni su 7, ma comunque ad allungare parecchio l’apertura pomeridiana nelle maggiori filiali, prolungandola fino alle 20:00, e introducendo l’apertura il sabato mattina.
In tempi di home banking e servizi online, professionisti e imprese sono abituati a comunicare con il proprio istituto di credito 24 ore su 24, ma diversa è la possibilità  di farlo andando direttamente in filiale.

E nel corso del 2013 sono previsti anche altri cambiamenti: il gestore potrà  raggiungere i clienti anche a casa o in ufficio.

=> Approfondisci il rapporto banche-PMI

Il programma relativo ai nuovi orari di Banca Intesa in questo gennaio 2013 ha coinvolto circa un centinaio di filiali, che diventeranno 500 entro giugno e aumenteranno progressivamente anche nei mesi successivi, in base all’accoglienza del mercato.

Un nuovo modello di servizio, sottolinea il CEO Enrico Cucchiani, grazie al quale «saremo più vicini a tutti i nostri clienti anche la sera e il sabato nelle filiali e, attraverso i canali diretti, 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana. Il nuovo modello di servizio è segno di grande consapevolezza dei lavoratori ed è un modo innovativo per sostenere l'occupazione».

Come è facile intuire, trattandosi di un piano che tocca da vicino orari e organizzazione del lavoro, è stato necessario un dialogo con le rappresentanze sindacali: l’accordo è stato raggiunto nell’ottobre 2012.

=> Leggi le altre iniziative delle banche

IntesaSanPaolo è la prima banca italiana a proporre un orario di apertura così prolungato. Il tentativo, spiegano dall’istituto, è quello di innovare l’accesso ai servizi bancari rispondendo al meglio ai cambiamenti degli stili di vita e di lavoro della clientela.

In vista novità  anche per prodotti e servizi con nuove iniziative sul fronte di previdenza integrativa, auto, protezione in casa o sul lavoro.