Microsoft: Office Web Applications

di Saverio Lipari

scritto il

La prossima edizione di Microsoft Office avrà delle edizioni browser-based. Infatti, Microsoft si accinge ad entrare nello stesso settore dove già troviamo Google Docs e altre suite per ufficio utilizzabili direttamente online con Office Web Applications.

Per funzionare utilizzeranno tecniche HTML, AJAX, Silverlight e altri componenti, e il funzionamento di questi software sarà garantito sui principali browser, come Internet Explorer, Firefox e Safari (non c’è nessuna informazione riguardo il browser di Google, Google Chrome).

Office Web Applications non è da confondere con Office Live Workspace, che è un semplice spazio di condivisione dei documenti. È probabile che vi siano due versioni, una gratuita e una a pagamento (ovviamente più completa e con maggiori funzionalità).

Ovviamente la lenta diffusione delle Web Applications e l’enorme diffusione di Microsoft Office come applicazione desktop fa sì che la casa di Redmond sia tranquilla riguardo il suo dominio su questo tipo di mercato. Per questo Office Web Applications sarà rilasciato con la nuova release di Office.