Microsoft Word 2007, memorizzare le voci di testo nell’indice

di Agnese Bascià

scritto il

Un lavoro editoriale ben fatto pretende un buon indice: questa importante parte consente di rintracciare velocemente gli argomenti e agevolare la consultazione del testo scritto, la cui fruizione non è sempre facile come un ipertesto.

In Microsoft Word 2007 inserire una voce richiede un paio di semplici operazioni: selezione del testo e un click sul relativo comando.

voce

In dettaglio, scriviamo il testo e selezioniamo con il mouse il passo o il termine che vogliamo riportare nell’indice, quindi andiamo nella Tab “Riferimenti” del Ribbon.

Clicchiamo sul comando “Segna voce” per aprire la finestra del wizard: la parte di testo selezionato apparirà già inserito nella riga “Voce principale”; per creare un riferimento incrociato, spuntiamo l’opzione omonima e aggiungiamo la voce cui rimandare: in questo modo accanto alla voce principale sarà aggiunto il rimando “Vedi” seguito dalla parola o periodo cui vogliamo rimandare.

La pagina può essere la corrente, spuntando la relativa opzione, o un intervallo di pagine: per quest’ultima opzione è necessario che siano stati memorizzati i segnalibri e che uno di questi venga selezionato dal menu a cascata.

Il numero di pagina può essere settato in grassetto o in corsivo e al termine dei settaggi, basterà fare click su “Segna”.

Andando poi nell’indice del testo, tutte le parole segnate verranno riportate, e si potrà procedere a impostare il layout dell’indice, operazione che di solito è bene fare a lavoro concluso.