Ripulisci Windows per recuperare in prestazioni

di Demetrio Porcino

scritto il

Come tutti gli esperti di computer sapranno, i PC moderni tendono a perdere in performance nel tempo, con l’accumulo (talvolta totalmente inconsapevole) di programmi, librerie, file temporanei, aggiornamenti. Tutto il materiale inutile che nel tempo si accumula rallenta le prestazioni.

Un interessante programma che può aiutare il proprio PC a riprendere forma è Diskmax. Il software, sviluppato da un ragazzo indiano già noto al mondo del software per un ottimo motore di ricerca per desktop, consente di automatizzare dei task per tenere a bada il crescere di programmi inutili e la conseguente perdita di prestazione.

Il programma consentirà di ripulire il cestino, eliminare file sparsi da installazioni vecchie, pulire il browser (la cache, i file temporanei, i cookies, la lista dei file aperti recentemente). Importante poi l’azione su Windows stesso con un intervento efficace sulla cache, sui cursori non usati, le informazioni di debugging, i log Internet, le cache di aiuto, le cache dei DLL, i file temporanei, i file di roll-back lasciati dietro da Windows update, le voci del Windows Registry con liste multiple di file più usati.

Il programma è anche in grado di fare uno scan automatico dell’hard disk per rimuovere tutti i file con estensione log, old, prv, chk, swp, bak, gid, wbk, tmp e dmp. E per riorganizzare al meglio l’accesso al disco il programma può poi fare una rapida deframmentazione e salvare ogni operazione su su apposito log di sicurezza.

Insomma Diskmax aiuta a ripulire il proprio PC per mantenerlo sempre in forma e scattante. Disponibile per Microsoft Windows, da XP in su (compreso anche il nuovo Windows 7) e è distribuito gratuitamente con un eseguibile da 754 KB.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro