Ecofont: il risparmo ha…carattere!

di Saverio Lipari

scritto il

Ecofont, rilasciato gratuitamente dall’olandese SPRANQ Creative Communications, è un carattere che, per la sua composizione, permette di risparmiare fino al 20% di inchiostro in fase di stampa di un documento.

L’innovazione sta nei forellini applicati all’interno delle lettere, dei numeri e dei caratteri. Ovviamente, una volta stampato il nostro documento non saranno visibili ad occhio nudo.

L’uso dei forellini si coniuga inoltre con uno studio della miglior forma geometrica, nell’ottica di risparmiare e di rendere comunque leggibile il testo. Ecofont è utilizzabile sia su OpenOffice che su Microsoft Office (inclusi i sistemi Apple).

L’utente deve semplicemente scaricare il font (come file Spranq_eco_sans_regular.ttf oppure Spranq_eco_sans_regular.zip), aggiungerlo alla propria cartella dei font (X:WindowsFonts dove X indica l’unità principale, generalmente C).

Una volta installato dovrete andare a richiamarlo nel menu a tendina della scelta dei caratteri del vostro word processor.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro