Pulsanti in automatico con Access

di Gianfranco Budano

scritto il

Va bene, siamo d’accordo, Access è un applicativo che richiede dedizione per essere conosciuto intimamente e sacrificio nello studio e nella comprensione di tutte le sue potenzialità.

È pur vero, tuttavia, che numerose funzionalità sono state nel corso degli anni automatizzate e rese semplicissime, adatte a tutti, anche per chi inizia.

Una di queste procedure è quella per la creazione automatizzata di pulsanti utili agli utilizzi più disparati. Tutti abbiamo iniziato a crearne così, per poi approfondire e aggiungere all’interno dello stesso altri automatismi.

Apriamo una maschera in versione struttura, quindi, e selezioniamo dal Ribbon nella scheda “Struttura” il bottone per abilitare la creazione di un pulsante.

Prima di crearlo trascinando una selezione direttamente sulla maschera, controlliamo che il pulsantino che abilita le Creazioni guidate controllo sia abilitato (è il secondo a partire dall’alto nella scheda Controlli del menu Struttura); quando lo è appare di colore arancio.

Bene, posizioniamo il nostro pulsante sulla maschera nella posizione e delle dimensioni desiderate e automaticamente si aprirà la procedura autoguidata che ci consente di personalizzare interamente le funzioni del nostro comando.

Potremo scegliere fra diverse categorie di personalizzazioni:

  • Spostamento tra record
  • Operazioni su record (aggiungere, duplicare, annullare, ecc.)
  • Operazioni su maschere (aprire e chiudere, applicare un filtro, stampare)
  • Operazioni su report (Anteprima, apertura, invio, stampa)
  • Applicazione (Chiudere Access)
  • Varie (Composizione automatica, esecuzione di una macro o di una query, stampa di una tabella)

Molti di questi comandi sono nuovi, implementati cioè nella versione 2007 di Access, una piacevole sorpresa che getta nuove luci sulle già notevoli capacità di questo utilissimo applicativo.