Numerare le righe con Word 2007

di Gianfranco Budano

scritto il

Le poesie o i testi, con una metrica particolare, di solito vengono scritti o riportati con il numero di riga accanto, per rendere l’identificazione del verso più veloce, soprattutto qualora debbano essere letti, commentati o annotati.

Se abbiamo un testo in rima o in versi, o comunque la necessità di identificare il capoverso, che abbiamo scaricato da Internet o copiato da qualche parte, o scritto da noi, possiamo inserire il numero di riga nel documento Word, con un’operazione semplice e rapida.

Da Layout di pagina | Numeri di riga si presentano diverse opzioni per ogni esigenza. Di default, i numeri di riga sono settati a Nessuno, ovvero non visualizzati, ma scegliendo dall’elenco Continui, essi compariranno sul documento Word e saranno appunto continui fino all’ultima pagina.

Se volessimo ricominciare la numerazione ad ogni inizio pagina o ad inizio sessione, dovremo scegliere l’opzione Ricomincia ad ogni pagina o Ricomincia ad ogni sezione, ma potremmo anche scegliere di omettere i numeri per un determinato paragrafo, optando per Ometti per il paragrafo corrente.

Ulteriori settaggi sono disponibili accedendo alla finestra Imposta pagina dal menu Layout di pagina | Numeri di riga | Opzioni numeri di riga: nella scheda Layout clicchiamo sul pulsante Numeri di riga…, il primo in basso a destra.

I Video di PMI