Proteggere il testo in un documento di Word

di Gianfranco Budano

scritto il

Non capita forse tutti i giorni, ma talvolta può essere utile rendere non editabile un foglio di Word; ciò può succedere, per esempio, quando esso deve essere condiviso con altri colleghi.

Potrebbe anche essere necessario consentire ad altri utenti di effettuare solo alcune delle attività disponibili, limitando le possibilità di modificare il testo.

Per fare ciò dal menù Revisione clicchiamo su Proteggi documenti e spuntiamo l’opzione Limita formattazione e modifica.

Fatto ciò si aprirà una finestra laterale nella quale settare le credenziali di accesso; potremo quindi scegliere di consentire, ad esempio, solo i commenti o di aprire il file in sola lettura.

Per concludere clicchiamo sul pulsante Applica protezione ed inseriamo nella finestra successiva la password con la quale gestire le autorizzazioni.

Una volta applicata la protezione, il testo non è più modificabile e, per editarlo bisognerà cliccare su Rimuovi protezione e digitare la password scelta.