Formazione per installatori rinnovabili in Veneto

di Redazione PMI.it

scritto il

La Regione Veneto avvia percorsi formativi specifici per ottenere la qualifica professionale di installatore e manutentori di impianti energetici rinnovabili.

La Regione Veneto ha deliberato la presentazione di progetti formativi volti a promuovere la qualificazione professionale degli installatori e manutentori di impianti alimentati fa fonti rinnovabili (delibera della Giunta n. 653 del 7 maggio 2013).

=> Anche le Rinnovabili hanno i loro Esodati

Una decisione volta a evitare che numerose imprese attive nell’installazione di impianti per lo sfruttamento delle fonti rinnovabili siano escluse dal mercato in seguito a quanto stabilito dal decreto n. 28/2011, che decorrerà dal 1 agosto 2013 e che stabilisce l’obbligo di frequentare appositi percorsi formativi di qualificazione professionale per i responsabili tecnici delle imprese impiantistiche.

=> Rinnovabili: appello degli imprenditori al Governo

«Si intende proporre all’esame della Giunta Regionale anche uno specifico percorso a qualifica destinato ai soggetti esclusi dall’art. 15 del D.Lgs 28/2011. In buona sostanza si tratta di quanti sono privi di un titolo o attestato di formazione professionale. Il conseguimento dell’attestato di qualifica professionale consentirebbe di essere ricompresi alla lettera c) art. 4 D.M. 37/2008, quindi, almeno in prospettiva, l’ammissione al corso di qualificazione professionale”.

Nella medesima delibera è anche contenuta l’approvazione dell’Avviso pubblico, per il triennio 2013-2016, inerente la presentazione di progetti formativi destinati agli installatori e manutentori.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto