Tratto dallo speciale:

Ecoincentivi auto Friuli Venezia Giulia: la normativa della Regione

di Redazione PMI.it

scritto il

Gli Eco-incentivi con cui la Regione Friuli Venezia Giulia promuove la mobilità ecosostenibile: regole, requisiti e modalità di richiesta.

Tra le Regioni italiane che hanno stanziato delle risorse finanziarie destinate a concedere contributi per la rottamazione di veicoli inquinanti in favore di auto ecologiche e a basse emissioni di CO2 c’è anche il Friuli Venezia Giulia.

Si tratta di Eco-incentivi cumulabili con quelli previsti a livello statale. Vediamo dunque in dettaglio cosa prevede il Bando del Friuli Venezia Giulia per l’acquisto di veicoli ecologici.

=> Eco-incentivi auto: guida per Rivenditori

Eco-incentivi Friuli Venezia Giulia

I contributi vengono concessi ai privati:

  • residenti alla data di presentazione della domanda sul territorio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia;
  • che rottamano auto alimentate a benzina o a gasolito (Euro 0-1-2-3-4) intestate al soggetto richiedente o ad un familiare convivente in qualità di proprietario o comproprietario;
  • per l’acquisto di veicoli ecologici di categoria M1 (veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente) adibiti ad uso privato.

L’acquisto può riguardare veicoli:

  • nuovi di fabbrica e di prima immatricolazione;
  • a km 0 (immatricolato da meno di due anni);
  • usato (immatricolato da meno di due anni).

Con alimentazione:

  • bifuel (benzina e metano) di cilindrata non superiore a 4.000 cc e che rientri nella categoria Euro 6;
  • ibrido (di cilindrata non superiore a 4.000 cc e che rientri nella categoria Euro 6);
  • elettrica.

=> Eco-incentivi 2020: valgono anche per auto diesel

Eco-incentivi FVG: ammontare del contributo

Il contributo massimo a parziale copertura della spesa per l’acquisto di uno dei veicoli previsti dal regolamento e di seguito indicati è pari, per i veicoli nuovi e a Km 0:

  • 3.000,00 euro per l’acquisto di veicoli bifuel (alimentati a benzina e metano);
  • 4.000,00 euro per l’acquisto di veicoli ibridi;
  • 5.000,00 euro per l’acquisto di veicoli elettrici.

In caso di veicoli usati:

  • 1.500,00 euro per l’acquisto di veicoli bifuel (alimentati a benzina e metano);
  • 2.000,00 euro per l’acquisto di veicoli ibridi;
  • 2.500,00 euro per l’acquisto di veicoli elettrici.

=> Ecoincentivi: quali auto è possibile acquistare

Domanda Ecoincentivi FVG

La domanda ai fini della concessione del contributo deve essere presentata alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura (CCIAA) nella cui circoscrizione territoriale è ricompreso il Comune nel quale il richiedente ha la propria residenza entro sei mesi dalla data di acquisto di cui all’art. 2, comma 1, lettera f-bis del Regolamento.

Da segnalare che la Regione ha recentemente segnalato l’esaurimento delle risorse disponibili con riguardo alle domande presentate alla CCIAA di Pordenone-Udine e Venezia Giulia.

I Video di PMI

Alternative alla scheda carburante