Alluvione Liguria: contributi alle PMI

di Teresa Barone

scritto il

Arriva il primo bando a favore delle imprese danneggiate dalle alluvioni in Liguria di agosto e ottobre 2014: i requisiti per l'accesso ai contributi.

La Giunta della Regione Liguria ha dato il via libera alla concessione di contributi a favore delle imprese danneggiate dagli eventi alluvionali che si sono verificati nei mesi di agosto e ottobre 2014: il primo bando prevede agevolazioni destinate alle piccole e medie imprese industriali, artigiane, di servizi, commerciali e turistiche che abbiano presentato la scheda di segnalazione del danno entro i termini previsti e che abbiano subito danni per importi non superiori a 40mila euro.

=> Alluvione Genova e Nord Italia: tasse e cartelle sospese

Contributi alle imprese

Secondo quanto previsto dal bando, i contributi possono coprire fino al 100% dei danni subiti a beni immobili e mobili  entro i 40mila euro. Se le criticità si sono manifestate in seguito all’alluvione di ottobre, inoltre, le PMI devono avere sede all’interno delle aree interessate dall’esondazione nella Provincia di Genova e nel Comune di Genova.

=> Alluvione Genova: prestiti a imprese e famiglie

Come richiedere gli incentivi

Le imprese possono inviare le domande alla Camera di Commercio di Genova dal 27 ottobre fino al 14 novembre 2014. Tutti i dettagli del bando, compresa la modulistica, sono pubblicati sul sito della Regione Liguria.