Bando incubazione di imprese in Emilia Romagna

di Teresa Barone

scritto il

C’è tempo fino al 19 dicembre 2014 per inviare la propria idea imprenditoriale innovativa ed essere inseriti nell’incubatore “Innovami”.

Si chiuderà il prossimo 19 dicembre l’ultima finestra temporale del bando promosso dall’incubatore d’impresa “Innovami”, lanciato dall’omonima associazione senza finalità di lucro appartenente alla Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna e inerente al Programma Regionale per la Ricerca Industriale, l’innovazione e il trasferimento Tecnologico. L’iniziativa si propone di raccogliere nuove idee d’impresa ad alto contenuto tecnologico relative ai settori: smart city/smart community, energia, ambiente, automazione.

=> Incentivi alle start-up creative dell’Emilia Romagna

Innovami

Il bando è destinato alle imprese innovative che abbiano già sviluppato progetti di business, prototipi o brevetti dei quali sarà possibile avviare la sperimentazione.

In particolare, saranno valorizzai i progetti di start-up inerenti le tecnologie e i servizi ICT per l’ambiente, così come le soluzioni di efficienza energetica e smart grid, le smart city e le smart community.

Incubazione di imprese

I progetti selezionati beneficeranno di un periodo di incubazione di due anni usufruendo di una serie di servizi gestionali, di tutoraggio e mentoring, compreso l’uso di spazi condivisi a costo limitato. Le domande devono essere inviate entro il 19 dicembre 2014. Tutti i dettagli del bando sono pubblicati sul sito ufficiale di Innovami.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna