Proroga bando “Innovazione PMI” in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

C’è tempo fino al 30 giugno 2014 per richiedere i contributi per l’acquisto di servizi qualificati per ricerca e innovazione.

La Regione Piemonte ha prorogato la scadenza della seconda Call del bando “Innovazione PMI” basato sulla concessione di finanziamenti per l’acquisizione di servizi qualificati per ricerca e innovazione.

=> Scopri i finanziamenti per l’innovazione

I contributi sono destinati sia alle imprese locali aggregate ai Poli di Innovazione sia ai consorzi aventi dimensione di PMI.

Servizi qualificati

Grazie alle risorse messe a disposizione della Regione, le imprese possono ottenere finanziamenti per acquistare servizi qualificati inerenti la gestione della proprietà intellettuale, Technology Intelligence, supporto all’ideazione e all’introduzione sul mercato di nuovi prodotti e servizi, supporto all’utilizzo del design, supporto di nuove imprese innovatrici, mobilità di personale qualificato nella ricerca e innovazione.

Contributi

Il bando prevede l’erogazione di contributi per la copertura delle spese variabili tra il 50% e il 75% delle spese, fino a un massimo di 30mila euro. Le imprese richiedenti devono garantire l’avvio delle attività successivamente all’invio telematico delle richieste.

Come partecipare

Le domande devono essere inviate entro il 30 giugno 2014. Tutti i dettagli del bando sono pubblicati sul sito di FinPiemonte.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

I Video di PMI