Prestiti partecipativi alle start-up laziali

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti fino a 200mila euro a favore delle nuove imprese nate in Lazio: domande dal 10 febbraio 2014.

Ammonta a 10 milioni di euro il plafond di risorse stanziato dalla Regione Lazio a valere sul “Fondo per prestiti partecipativi alle start-up“, mirato a favorire la crescita dell’economia locale proprio supportando la nascita di nuove attività imprenditoriale. Il Fondo è destinato alle imprese nate da non più di 48 mesi come società di capitali e con sede operativa in Lazio, beneficiarie di finanziamenti a tasso agevolato finalizzati a sostenere progetti imprenditoriali ritenuti idonei dal punto di vista della sostenibilità economico-finanziaria, del potenziale innovativo e di sviluppo.

Prestiti a tasso agevolato

Il bando prevede la concessione di prestiti a tasso agevolato (1%) per 5 anni con due di preammortamento, di entità non superiore a 200mila euro, rimborsabili per il 75% a partire dall’inizio del terzo e per il restante 25% in un’unica soluzione alla scadenza.

Come chiedere i finanziamenti

Le imprese possono inviare la richiesta di finanziamento a partire dal 10 febbraio 2014 e non oltre il 31 gennaio 2015. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Lazio. (=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio)