Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione: contributi alle imprese pratesi

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle imprese pratesi per la partecipazione a fiere nazionali o estere: contributi camerali fino a 5mila euro e ulteriori agevolazioni per le PMI femminili.

A favore delle imprese della Provincia di Prato sono in arrivo nuovi contributi mirati a incentivare i progetti di internazionalizzazione: la Camera di Commercio finanzia, infatti, la partecipazione a mostre e fiere nel corso dell’anno 2014 da parte delle PMI attive nei settori industriale, artigiano e turistico, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli. Il bando prevede la concessione di contributi per quanto riguarda le fiere organizzate in Italia sia per le manifestazioni estere che abbiano rilevanza a livello internazionale, purché organizzate tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2014.

Incentivi per fiere in Italia e all’estero

Gli incentivi finalizzati a favorire la partecipazione a fiere e mostre in Italia possono essere concessi solo per gli eventi contenuti nel “Calendario fieristico nazionale ed internazionale” pubblicato dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome. Per quanto concerne le fiere all’estero, invece, le manifestazioni devono comparire all’interno della Guida Mondiale Fiere.

Contributi fino a 5mila euro

L’ente camerale eroga contributi per coprire fino al 50% delle spese sostenute dalle imprese: gli importi variano da 2mila euro fino a 5mila euro a seconda che la fiera si svolga dentro i confini nazionali, in un paese europeo o extra europeo. Per le imprese femminili sono previste maggiorazioni pari a 1000 euro. Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Prato. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana)

I Video di PMI