Alluvione Sardegna: il modello per accedere al prestito

di Teresa Barone

scritto il

Al via i finanziamenti post alluvione in Sardegna: ecco come inoltrare le richieste e dove reperire la documentazione necessaria.

Con il provvedimento approvato il 17 gennaio 2014 prende ufficialmente il via l’erogazione dei finanziamenti concessi alle famiglie e alle imprese danneggiate dall’alluvione che ha colpito la Sardegna lo scorso novembre: è infatti disponibile il modello per la richiesta dei contributi secondo quanto deliberato dall’Agenzia delle Entrate, documento utilizzabile per richiedere i finanziamenti agevolati per il pagamento dei tributi sospesi.

Chi può presentare il modello

Il modello può essere scaricato dal sito dell’Agenzia delle Entrate e deve essere inviato in modalità esclusivamente telematica dalle persone fisiche che hanno subito danni a causa dell’alluvione e residenti (alla data del 18 novembre 2013) in uno dei Comuni individuati con i decreti del ministero dell’economia e delle finanze del 30 novembre e del 20 dicembre 2013. Possono inviare le richieste anche i soggetti diversi dalle persone fisiche con sede legale o sede operativa nei Comuni coinvolti dall’alluvione, sempre prendendo come riferimento la data del 18 novembre.

Come richiedere i finanziamenti

Per ottenere i finanziamenti è necessario presentare il modello compilato (con l’indicazione dei versamenti sospesi e la ricevuta che attesti la corretta trasmissione) oltre a un’autocertificazione dei danni subiti. Coloro che non intendono richiedere le agevolazioni possono effettuare i pagamenti dei tributi sospesi nel periodo compreso tra il 24 gennaio e il 17 febbraio 2014: non sono previste sanzioni o interessi. Il modello per chiedere i finanziamenti è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna)

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali