Moratoria mutui e prestiti per le PMI sarde alluvionate

di Teresa Barone

scritto il

Sostegno alle imprese e alle famiglie sarde nel post alluvione: 100 milioni di euro da Banco di Sardegna, Banca di Sassari e Sardaleasing.

Banco di Sardegna, Banca di Sassari e Sardaleasing lanciano una nuova iniziativa a favore delle famiglie e delle imprese colpite dall’alluvione: grazie allo stanziamento di 100 milioni di euro per favorire la ricostruzione nelle zone dell’isola danneggiate dal maltempo, è prevista sia l’interruzione delle rate del mutuo per un anno sia la concessione di finanziamenti agevolati.

La moratoria sui mutui, a favore delle famiglie, può essere richiesta già dal mese di dicembre, mentre i prestiti e i leasing sono concessi fino a un massimo di 30mila euro a un tasso compreso tra il 2,70% e il 4%.
Stando a quanto annunciato, le procedure di istruttoria per i finanziamenti saranno notevolmente semplificate e, oltre a questi, potranno essere predisposti mutui di sostituzione e di rinegoziazione o  prestiti chirografari per incentivare il riavvio delle attività delle imprese.

Giuseppe Cuccurese spiega le ragioni del ritardo nell’avvio di iniziative concrete in seguito agli eventi alluvionali: «Se abbiamo aspettato qualche giorno in più a rendere note le nostre iniziative è stato per la necessità di capire fino in fondo la portata del problema, mettere in piedi interventi alternativi a quelli pubblici ed evitare spot inutili.» (=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna)