Contributi alle cooperative in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

Pubblicate le modalità di accesso ai contributi per le società cooperative sarde: incentivi fino a 50mila euro.

La Regione Sardegna ha reso note le modalità di erogazione degli incentivi a favore delle cooperative e dei consorzi per quanto riguarda l’anno 2013.

=> ASPI: le indennità per le cooperative

I contributi sono destinati alle società cooperative iscritte all’Albo e appartenenti alle categorie “Cooperative di produzione e lavoro, sociali, di consumo, consorzi cooperativi“.

Sono ammesse alle agevolazioni tutte le spese effettuate a partire dal 1 aprile 2013 per i beni mobili (attrezzatura, macchinari, arredi, veicoli e autovetture) e per i beni immobili (acquisto di fabbricati o di suolo aziendale, così come per gli interventi edilizi destinati funzionalmente all’attività dell’impresa.

Sono previsti contributi in conto capitale sulla base delle spese ammissibili indicate all’interno del piano d’investimenti aziendale, che dovrà essere presentato dalle cooperative beneficiarie

Non sono ammessi piani di investimento basati su cifre inferiori ai 10mila euro, mentre gli incentivi saranno definiti  in base al piano di spesa fino a un massimo di 50mila euro

Le richieste di contributo devono essere inviate entro il 9 agosto 2013.

=> Microcredito per nuove imprese in Sardegna

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Sardegna

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

I Video di PMI