Incentivi per tirocini alle PMI campane

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi alle imprese della Provincia di Avellino che attiveranno tirocini formativi a favore di diplomati, laureati e lavoratori in mobilità.

La Camera di Commercio di Avellino ha pubblicato le linee guida per disciplinare la richiesta di contributi per l’attivazione di tirocini formativi e di orientamento, destinati alle imprese e alle cooperative sociali situate nel territorio della Provincia .

=> Apprendistato: Regioni, nuovo contratto e incentivi

Destinatari dei tirocini sono i neo diplomati e i neo laureati, entro i 12 mesi che seguono il conseguimento del titolo di studio, così come i disoccupati e gli inoccupati, compresi i lavoratori in mobilità. Il bando si rivolge anche ai soggetti svantaggiati.

Alle imprese che attiveranno tirocini formativi è concesso un contributo camerale pari a 3mila euro, come rimborso dei costi sostenuti nell’arco di tempo di sei mesi (gli incentivi arrivano fino a 5mila euro nel caso in cui l’impresa attivi due tirocini).

I contributi sono destinati a coprire i costi relativi alle borse formative mensili percepite dai tirocinanti, pari a euro 400 mensili (500 euro per i laureati), più un rimborso erogato direttamente all’impresa per la gestione degli oneri previdenziali e assicurativi per ciascun tirocinante, pari a 500 euro mensili.

=> Riforma di Stage e Tirocini: compenso e requisiti 2013

Le imprese sono inoltre tenute a fornire copertura assicurativa INAIL contro gli infortuni sul lavoro e per la responsabilità civile verso terzi, i cui costi saranno rimborsati dall’Ente camerale.

Le imprese possono inviare le domande entro il 15 ottobre 2013.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Avellino

=> Leggi tutte le news per le PMI della Campania