Bando per l’innovazione delle PMI umbre

di Teresa Barone

scritto il

Agevolazioni per le imprese umbre che avviano investimenti innovativi: incentivi alle filiere produttive correlate alle tecnologie verdi.

La Regione Umbria ha attivato un nuovo bando a sostegno dell’innovazione nelle Piccole e Medie Imprese locali, destinato specialmente alle filiere produttive correlate alle tecnologie verdi.

=> Innovazione e green economy: aiuti a imprese in Umbria

Sono destinatarie del bando, infatti, le PMI di produzione e servizi alla produzione attive nei settori industriale ed artigiano: sono previsti incentivi per sostenere i programmi di investimento, mirati all’introduzione in azienda di innovazioni di prodotto e/o di processo.

Le spese di investimento finanziabili devono basarsi sull’acquisto di impianti produttivi, macchinari ed attrezzature, ma anche brevetti e programmi informatici, opere murarie e impiantistiche e attrezzature e utensili di prima dotazione.

Sono anche previsti contributi per l’acquisizione di servizi avanzati/qualificati di supporto all’innovazione tecnologica di prodotto e processo, per l’innovazione organizzativa e per l’innovazione commerciale per il presidio strategico dei mercati.

=> Bandi anti crisi per le PMI in Umbria

I contributi per gli investimenti innovativi possono arrivare fino a coprire il 10% dei costi per le medie imprese, e il 20% per le piccole imprese. Sono anche previsti incentivi in regime “de minimis fino al 25%. Per le consulenze/servizi innovativi le agevolazioni non possono superare il 50% dei costi.

Le imprese che vogliono partecipare al bando devono inviare le domande dal 25 febbraio al 2 settembre 2013.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Umbria

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Umbria

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali