Innovazione e green economy: aiuti a imprese in Umbria

di Teresa Barone

2 Marzo 2012 09:04

Favorire l’innovazione delle Pmi e i progetti green: questo il fine del bando pubblicato dalla Regione Umbria, che stanzia fondi per promuovere gli investimenti sulle tecnologie verdi.

La Regione Umbria ha pubblicato un bando che mette a disposizione delle imprese nuovi fondi da impiegare per promuovere l’innovazione, nonché gli interventi di potenziamento delle tecnologie green.

Bando innovazione Pmi

Il bando della Regione Umbria, che prevede l’utilizzo delle risorse del POR FESR 2007-2013, si rivolge alle imprese extraagricole, e prevede la concessione di contributi anche alle Pmi non ancora iscritte nel Registro delle Imprese ma titolari di partita IVA.

I contributi riguardano tre differenti aree aziendali: avvio di nuove star up tecnologiche e investimenti innovativi (è possibile richiedere gli incentivi nel regime ordinario o de minimis), consulenze per futuri investimenti nel campo dell’innovazione (in questo caso i contributi variano a seconda delle dimensioni delle Pmi) e certificazioni (finanziamenti fino al 50% dei costi ammissibili).

Le imprese possono richiedere i fondi dal 26 marzo al 30 giugno 2012, e dal 1 luglio al 30 settembre 2012, utilizzando il servizio online “Tecnologie Verdi 2012” presente sul sito della Regione Umbria, con il successivo invio della documentazione alla Direzione Programmazione, Innovazione e Competitività dell’Umbria (Servizio Politiche di Sostegno alle imprese) presso la sede della Regione a Perugia.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Umbria