Incentivi per investimenti imprese in Sicilia

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle imprese e alle cooperative del ragusano per investimenti, capitalizzazione e consolidamento passività.

La Camera di Commercio di Ragusa sostiene gli investimenti delle imprese con un nuovo bando, finalizzato a promuovere anche il consolidamento della passività e l’avvio di programmi pluriennali di capitalizzazione.

Incentivi alle imprese siciliane

Il bando della CCIAA di Ragusa si basa sull’erogazione di contributi alle imprese agricole, turistiche, commerciali, artigianali e attive nel settore dei servizi, purché con un numero di dipendenti inferiore o uguale a 35. Gli incentivi sono concessi anche alle imprese cooperative e ai consorzi.

Per ottenere gli aiuti camerali, le imprese devono presentare un piano di investimento e un piano finanziario per gli interventi relativi alla capitalizzazione o agli interventi relativi al consolidamento delle passività.

Imprese Sicilia >> scopri il progetto Unicredit International

I contributi sono concessi in regime “de minimis” e possono variare a seconda del tipo di intervento. Per le operazioni di capitalizzazione e ricapitalizzazione le imprese otterranno un prestito capitalizzativo (importo massimo erogabile pari a 100mila euro) da restituire con tasso dello  0,50%.

Per gli investimenti il bando prevede la concessione di un contributo in conto interessi pari al 3% del tasso interesse applicato dalla banca, fino a un massimo di 200mila euro.

Per il consolidamento della passività è previsto un abbattimento degli interessi pari a tre punti percentuali del tasso applicato sui finanziamenti richiesti per il consolidamento stesso (importo massimo pari a 150mila euro).

Le domande delle imprese possono essere inviate dal 22 novembre al 21 dicembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Ragusa

>> Leggi tutte le news per le PMI della Sicilia