Bando Start-up Venture in Lombardia

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per le start-up nella Provincia di Milano: percorsi formativi per avvio imprese e voucher per l’inserimento di personale qualificato.

La Camera di Commercio di Milano, in collaborazione con la Provincia, promuove l’avvio di nuove start-up nel territorio provinciale: attraverso un nuovo bando, infatti, sono erogati contributi per sostenere le start-up sia dal punto di vista delle risorse umane qualificate, sia agevolando canali alternativi di finanziamento.

Bando Start-up Venture

Il bando è destinato alle imprese della Provincia di Milano nelle quali il capitale sociale sia detenuto per almeno 2/3 da soggetti under 40, e solo qualora l’organo amministrativo sia composto per almeno 2/3 da soggetti under 40.

Start-up >> Scopri tutti gli incentivi

Il progetto promosso dalla CCIAA di Milano prevede due fasi distinte.

La prima è volta a favorire l’accesso al credito delle imprese attraverso l’attuazione di un corso di formazione per la pianificazione economico-finanziaria e interventi finalizzati a favorire l’accesso al capitale di rischio.

Voucher per lavoro qualificato

In un secondo momento, inoltre, il bando prevede la concessione di voucher per l’inserimento di personale qualificato, nello specifico manager over 45 con un’alta qualifica: sarà stanziato un contributo a fondo perduto pari ad 7500 euro per coprire le spese relative all’assunzione/collaborazione.

Le domande possono essere inviate dal 26 ottobre fino al 30 novembre 2012. Saranno ammesse al bando le prime 60 imprese in ordine cronologico.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Milano

>> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia