Basilicata: contributi PMI per investimenti

di Teresa Barone

scritto il

Dalla Regione Basilicata arriveranno a breve nuovi contributi destinati alle imprese che effettueranno investimenti: incentivi fino a 50mila euro.

La Regione Basilicata ha annunciato la prossima attivazione di un bando a favore delle imprese, finalizzato alla concessione di incentivi per coprire i costi degli investimenti effettuati.

Nei prossimi tre mesi, infatti, saranno stanziati fondi alle PMI con la formula del credito di imposta, che potranno essere usati per acquistare beni, impianti, macchinari, ma anche brevetti e licenze.

Incentivi alle imprese

La Regione Basilicata attiverà un plafond di 10 milioni di euro, attraverso il quale saranno poi concessi finanziamenti alle imprese fino al 70% degli investimenti effettuati: più precisamente, l’importo versato varierà tra i 15 e i 50mila euro, a seconda dell’entità dell’investimento stesso.

Tutti i contributi saranno stanziati nel corso dei 24 mesi successivi all’inizio dell’investimento.

L’assessore alle Attività produttive della Regione Basilicata, Marcello Pittella, ha annunciato il bando – che sarà pubblicato sul sito della Regione – con queste parole.

«Con questa misura che sarà attuata sulla base di una convenzione tra Regione e Agenzia delle entrate si aggiunge un altro tassello ai diversi strumenti messi in campo dalla Regione per sostenere il sistema produttivo lucano in questa fase di forte congiuntura economica.
Si tratta di uno degli strumenti più attesi previsti nel pacchetto delle misure agevolative a favore del sistema imprenditoriale locale di ”Obiettivo Basilicata 2012” sottoscritto lo scorso anno da Regione, Confindustria e Parti sociali.
L’attivazione della misura determinerà nuovi investimenti sul territorio e offrirà certamente positive ricadute per la ripresa produttiva e occupazionale.»