Innovazione e ricerca: bando in Emilia Romagna

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuovo bando in Emilia Romagna a favore delle imprese che svilupperanno progetti di ricerca e innovazione: contributi per investimenti non inferiori al milione di euro.

Innovazione
Innovazione e ricerca: bando in Emilia Romagna

La Regione Emilia Romagna dà sostegno alle imprese locali per interventi a favore della ricerca e dell’innovazione. Il bando si rivolge alle società di capitale iscritte al registro delle imprese al 31 dicembre 2011 o di nuova costituzione. I settori abilitati alla richiesta dei contributi sono le attività manifatturiere, i servizi di informazione e comunicazione, ricerca scientifica e sviluppo.

Bando ricerca e innovazione

I contributi concessi dalla Regione Emilia Romagna sono destinati a finanziare progetti mirati a potenziare l’innovazione, la ricerca industriale e lo sviluppo sperimentale, purché inseriti all’interno di più ampi programmi volti a favorire sviluppo industriale e occupazionale.

I progetti finanziabili devono basarsi su investimenti non inferiori a 1 milione di euro, e non dovranno essere avviati alla data di presentazione della domanda. Sono finanziabili le spese relative al personale impiegato nella realizzazione del progetto, quindi anche ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario, le spese di acquisto e locazione di strumenti e impianti, i costi della ricerca contrattuale e l’acquisto di brevetti o licenze.

La Regione prevede la concessione di incentivi fino al 50% delle spese in merito alla ricerca industriale, e fino al 25% dei costi per lo sviluppo sperimentale. Gli importi possono essere maggiorati del 10% se le società richiedenti sono classificabili come PMI.

Le domande dovranno essere inviate entro il 15 maggio 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Emilia Romagna

I Video di PMI