IncrediBol: call per professionisti e imprese creative

di Redazione PMI.it

scritto il

Il bando IncrediBol che supporta i progetti innovativi dei liberi professionisti e delle imprese creative con focus sull’emergenza Covid.

Scadono il 29 settembre le iscrizioni all’edizione 2020 del bando IncrediBol – Innovazione Creativa di Bologna, il progetto che incentiva lo sviluppo delle professioni e delle imprese culturali e creative dell’Emilia-Romagna attraverso la concessione di contributi, spazi e servizi di accompagnamento. Quest’anno, la call sarà focalizzata sui progetti di innovazione in campo culturale e creativo in reazione all’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.

=> Talenti per l'Open Innovation in Emilia-Romagna

Il bando si propone di finanziare progetti di innovazione di prodotto, di processo o di organizzazione già avviati o in fase di sviluppo, mirati ad adeguare l’impresa agli effetti del Covid a breve, medio e lungo termine. Viene in particolare valorizzato lo sviluppo di progetti d’impresa in campo artistico, culturale e creativo, favorendo la crescita delle “Industrie Culturali e Creative (ICC)” in un’ottica di sostenibilità economica.

Per i vincitori sono previsti servizi di formazione, consulenza e promozione. Possono beneficiare dei contributi e delle altre opportunità stabilite dal bando, sia le imprese sia i liberi professionisti, studi associati e associazioni attivi nel settore artistico, culturale e creativo che abbiano messo in atto o stiano sviluppando soluzioni innovative per reagire all’emergenza in corso. Sono ammesse a rendicontazione tutte le spese sostenute tra il 31/01/2020 e il 31/12/2020.

Oltre ai contributi in denaro, i soggetti selezionati possono usufruire di diverse opportunità in base alla tipologia di progetto presentato:

  • consulenze, attività di informazione e formazione organizzate dalla rete dei partner dell’iniziativa;
  • attività di promozione, networking e comunicazione attraverso i canali online e off-line a disposizione del progetto IncrediBol e Bologna Città Creativa della Musica UNESCO, e/o grazie al coinvolgimento del Comune di Bologna in reti, attività e/o progetti nazionali ed internazionali;
  • eventuali ulteriori opportunità, come spazi per lo sviluppo del progetto di innovazione.

Le domande di partecipazione possono essere inoltrate online non oltre il 29 settembre 2020.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali