Tratto dallo speciale:

Microsoft for Startups, tecnologia e risorse

di Noemi Ricci

scritto il

Iniziativa Microsoft a sostegno delle startup di tutto il mondo: tecnologia e nuovi spazi comunitari per la collaborazione tra ecosistemi locali e globali.

Si chiama Microsoft for Startups  la nuova iniziativa di Microsoft a sostegno delle startup, un nuovo programma globale che fa seguito, come naturale evoluzione, ai precedenti programmi BizSpark e BizSpark Plus. L’investimento sarà pari a 500 milioni di dollari nei prossimi due anni e darà modo agli startupper di accedere a risorse tecnologiche, modelli di business e ad un ricco network di partner e contatti, per accrescere la base clienti e il giro d’affari.

Microsoft Reactors

Grazie al supporto di Microsoft, che metterà a disposizione delle nuove idee imprenditoriali la propria tecnologia, le proprie competenze e oltre 800.000 partner a livello globale, le nuove imprese di tutto il mondo potranno crescere ed innovarsi. Per lo scopo verranno aperti, entro il prossimo mese, nuovi Microsoft Reactors a Londra, Sydney, Tel Aviv, Berlino, Shanghai e Pechino: spazi fisici in cui imprenditori, sviluppatori e investitori possono incontrarsi e condividere progetti e idee di business, come già avviene a Redmond, Seattle, New York e San Francisco.

ScaleUp e Microsoft Ventures

Grazie alla possibilità di accedere a ScaleUp (in precedenza Microsoft Accelerators) le imprese potranno infine adattare il prodotto al mercato di riferimento, perfezionare la propria infrastruttura e fare leva su servizi quali Azure e Microsoft Dynamics, oltre ad entrare in contatto con Microsoft Ventures, il team di venture capital investment di Microsoft la cui mission è quella di essere un partner attivo nelle fasi chiave della crescita di una startup.

Fonte: Microsoft for Startups