Contributi a imprese cooperative nelle Marche

di Roberto Rais

scritto il

La Regione Marche ha avviato un nuovo bando con il quale concede contributi a fondo perduto per gli investimenti effettuati dalle imprese cooperative della regione in progetti di natura innovativa e sperimentale.

In particolare concede, per investimenti effettuati, proporzionalmente al numero dei soci lavoratori e dei dipendenti impiegati, un contributo a fondo perduto per le spese di gestione sostenute nel primo anno di attività (ma non quelle riferite al costo del lavoro) e un contributo a fondo perduto per l’assistenza tecnica mediante un tutor in fase di avvio dell’attività (per un periodo non eccedente l’anno).

=> News Regione Marche, incentivi e bandi

Possono beneficiare di tali contributi le cooperative di nuova costituzione e i consorzi nati dopo il 1 gennaio 2012 e fino alla data di scadenza per la presentazione della domanda di finanziamento del bando.

Le start-up potranno beneficiare in ogni caso di un contributo non superiore al 50% delle spese, con tetto massimo di 50 mila euro per ogni cooperativa, e commisurato a 10 mila euro per ogni socio lavoratori dipendente. Le cooperative possono inoltre ottenere un contributo massimo del 25% delle spese fino a 10 mila euro, e un incentivo pari a 6 mila euro, per coprire i costi del tutoraggio.

La data ultima di presentazione della domanda di accesso ai contributi è fissata nel 18 aprile 2014. Questo il bando integrale.