Caregiver

Il caregiver (familiare assistente) è una persona che aiuta, in maniera gratuita e quotidiana, un proprio parente di primo grado non autosufficiente fisicamente e/o mentalmente. La gratuità e la disponibilità h/24 è la principale differenza fra un caregiver e la classica figura del/della badante così come comunemente è intesa.

Nello svolgimento di questa amorevole attività, il familiare assistente può operare in maniera diretta (lavare, vestire, cucinare, ...) o indiretta (adempiere agli obblighi amministrativi) il proprio congiunto, così come adottare tecniche di sorveglianza attiva (intervenire in caso di pericolo per l'assistito o gli altri) o passiva (paziente a letto che ha bisogno di controllo).

Tanto è importante la figura del caregiver che l'ultima Legge di Bilancio ha inserito questa mansione fra i lavori gravosi in modo che questa particolare categoria di persone, a tutti gli effetti lavoratori, possano accedere a un indennizzo di tipo pensionistico.

L'Emilia-Romagna, inoltre, si è dotata di una propria legge regionale (Norme per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare) per sostenere psicologicamente ed economicamente queste persone, istituita anche la Giornata del caregiver, che si tiene nell'ultimo sabato di Maggio.

Su PMI.it trovi tutte le informazioni utili, le proposte e gli interventi del Governo per la tutela del caregiver familiare, come presentare domanda e accedere alle agevolazioni previste per i lavori gravosi: guide complete e approfondimenti.

APe Social Caregiver: requisiti convivenza

A proposito dei requisiti richiesti per l'accesso all'Ape Social per cargiver, vorrei sapere se il requisito della convivenza è assolto, così come nel caso di concessione di congedo straordinario, con la iscrizione del parente convivente nel registro della popolazione temporanea del Comune ove ha la dimora. A me è stato concesso il congedo nel 2015 con questo requisito e vorrei accedere anche all'APE Social.

APe Social ai Caregiver, requisiti in dubbio

Sono una dipendente statale con 36 anni di contributi e una figlia convivente disabile al 100%, quindi con i requisiti per l'APe Social. Ma devono obbligatoriamente mancare 3 anni e 7 mesi alla pensione di vecchiaia? Oppure bastano 30 anni di contributi (o delle due, solo una). I due requisiti sembrano in conflitto. Inoltre, è davvero necessario aver cessato l'attività lavorativa? Ma questo escluderebbe tutte le persone ancora al lavoro!

Caregiver Milano: sportelli per assistenti familiari

Caregiver A fronte della grande domanda, ma anche grande offerta, di assistenti familiari (c.d. Caregiver) il Comune di Milano, alcuni anni fa, ha dato il via allo “Sportello badanti e baby sitter”. Un servizio volto a mettere in contatto domanda e offerta di assistenti familiari, offrendo ad anziani, disabili e famiglie che cercano persone con le quali stabilire un rapporto di lavoro di assistenza domiciliare un supporto nella ricerca di una badante. => Caregiver informale e formale: differenze Presso lo Sportello Badanti è inoltre possibile essere assistiti nella procedura di...

APe Social per il caregiver familiare

In relazione all'APe Social, vorrei sapere se il requisito di accesso per addetti all'assistenza personale di persone in condizioni di non autosufficienza può essere considerata in caso di assistenza a disabile familiare convivente oppure se questa voce si riferisce solo ad una condiziona lavorativa. In pratica se viene riconosciuto il lavoro di accudimento domestico svolto in più, oltre un rapporto di lavoro esterno alla famiglia.

Caregiver e 104: requisiti APe Social

Sono invalida al 100% grave e con la Legge 104​. Mio marito ha 36​ ​anni di contributi e ​ha ​60 anni​: può andare in pensione​?

Caregiver: quanti sono, i dati ISTAT

Disabilità All'esame della Commissione Lavoro del Senato ci sono tre Ddl in materia di caregiver familiare – S. 2048 Pagano, S. 2128 Bignami e S. 2266 sostenuto dal Partito Democratico – volti ad introdurre nel nostro ordinamento la figura del caregiver informale, con l’attribuzione di specifiche agevolazioni in materia fiscale, previdenziale e giuslavoristica. => DDL Caregiver al Senato: le proposte Ma quante persone coinvolge la nuova normativa? In Italia non esiste un dato ufficiale su quanti siano in realtà i caregiver familiari, trattandosi di persone che si prendono cura dei...

Caregiver informale: chi è e come agevolarlo

Caregiver Continua presso la Commissione Lavoro del Senato l’esame della Commissione Lavoro del Senato di tre Ddl in materia di caregivers familiari - S. 2048 Pagano, S. 2128 Bignami e S. 2266 sostenuto dal Partito Democratico – volti ad introdurre nel nostro ordinamento la figura del caregiver informale, con l'attribuzione di specifiche agevolazioni in materia fiscale, previdenziale e giuslavoristica. => Precoci, pensione anticipata per Caregivers Con il termine caregiver informale si intende una persona, solitamente un familiare o un amico, che assiste congiunti disabili e/o malati, a...

APe Social e Legge 104: differenze e punti di contatto

Disabilità I lavoratori che assistono da almeno sei mesi il coniuge o un parente di primo grado convivente con handicap grave hanno diritto (caregiver familiare), in presenza di tutti gli altri requisiti, all'APe social che, contrariamente all'APe volontario, non prevede la restituzione del prestito con le rate ventennali perché è a carico dello Stato. La situazione di gravità dell'handicap è regolamentata dalla legge 104/1992, articolo 3, comma 3. La disabilità grave, in base a quanto prevede la norma, comporta una riduzione dell'autonomia personale che rende necessario un intervento...

Pensione caregivers: quali requisiti?

Cosa si intende per assistenza alle persone non autosufficienti? Ho iniziato a lavorare a 15 anni e ho maturato al 31 dicembre 2016 40 anni di contributi. Da 15 anni lavoro come operatore presso una r.s.a.  dove gli ospiti sono tutti non autosufficienti. Rientro nella nuova normativa sulle pensioni?  

Caregiver: cosa prevede il DDL

Disabilità Al via l'esame della Commissione Lavoro del Senato di tre Ddl in materia di caregivers familiari: S. 2048 Pagano, S. 2128 Bignami e S. 2266 sostenuto dal Partito Democratico. I tre disegni di legge hanno l'obiettivo di riconoscere nel nostro ordinamento la figura del caregiver familiare prevedendo specifiche agevolazioni in materia fiscale, previdenziale e giuslavoristica. => Precoci, pensione anticipata per Caregivers Il termine inglese caregiver significa “colui che si prende cura”. Dunque, con il neologismo caregiver familiare si intendono tutti i familiari che assistono,...

X
Se vuoi aggiornamenti su Caregiver

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy