Creare buste ed etichette con Word – 3

di Corrado Del Buono

scritto il

Quando per spedire una lettera non si fa uso di una "busta con finestra" con l'indirizzo del destinatario, è necessario creare anche la relativa busta

Serie di etichette

Quando si intrattengono rapporti di affari continui con certi clienti o fornitori può essere utile creare una serie di etichette su un unico documento da stampare su fogli autoadesivi fustellati.

Per preparare e stampare le etichette si interviene nella scheda Etichette, sempre dalla finestra “Buste ed etichette”.

Figura 3. Finestra "Buste ed etichette" la scheda "Etichette"

Finestra "Buste ed etichette" la scheda "Etichette"

L’area di testitare l’indirizzo del destinatario ma anche, eventualmente, del mitto consente di digente se non si utilizza una busta prestampata (quest’ultimo, se memorizzato come predefinito, può essere visualizzato semplicemente spuntando l’opzione “Usa indirizzo mittente”); il pulsante “Opzioni” o, in alternativa, un clic sull’area “Etichetta” posta in basso nella scheda, consente di scegliere, attraverso una ulteriore finestra di dialogo, il formato delle etichette, il tipo di alimentazione della stampante e il formato di pagina (attraverso questa finestra è anche possibile creare un nuovo tipo di etichetta personalizzato); il pulsante “Stampa” permette la stampa immediata delle etichette mentre il pulsante “Documento nuovo” consente di salvare l’insieme delle etichette su file ed, eventualmente, di stamparle in un secondo momento (in questo ultimo caso, tecnicamente, Word crea una tabella formattando le diverse celle in base al tipo di etichetta prescelto o creato attraverso la procedura di personalizzazione delle etichette).