Vista SP1 e Office XP: il supporto termina il 12 luglio

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Scade il prossimo 12 luglio il supporto da parte di Microsoft a Office XP e Windows Vista SP1. Il Service Pack 2 per Vista estende il supporto per altri 5 anni.

Microsoft si prepara terminare ufficialmente il supporto ad Office XP e a Windows Vista. La scadenza è fissata per il 12 luglio 2011. Per quanto riguarda Windows Vista , Microsoft non fornirà più supporto o aggiornamenti di sicurezza gratuiti per Windows Vista SP1, costringendo così l’utenza a scegliere tra le opzioni alternative.

Dal 12 luglio diventa quindi necessario il passaggio a Windows Vista SP2. Come chiaramente riportato sul portale Microsoft, «i clienti che utilizzeranno una versione di Windows o del Service Pack non supportata non avranno diritto di usufruire delle opzioni di supporto Microsoft. Gli aggiornamenti, inclusi quelli di sicurezza resi disponibili con i bollettini del Microsoft Security Response Center, verranno messi a punto e creati solo per le versioni ed i Service Pack supportati».

Per quanto riguarda i prodotti business, Microsoft offre infatti 10 anni di supporto, “mainstream” per i primi 5 ed “extended” per i restanti. Vista Business e Vista Enterprise vedranno quindi lo scadere definitivo del supporto da parte di Microsoft nell’aprile del 2017.

Per le organizzazioni, il Service Pack 2 per Windows Vista può essere scaricato tramite Windows Update, Windows Server Update Services/Microsoft System Center e l’Area Download Microsoft.

Le aziende che per motivi tecnici non possono passare a Vista SP2 dovranno rinunciare agli aggiornamenti, con un conseguente degrado del livello di sicurezza delle macchine utilizzate. In alternativa è possibile passare a Windows 7 o attendere il rilascio di Windows 8, previsto entro la fine del 2012.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi