Outlook.com sfida Gmail: addio a Microsoft Hotmail

di Noemi Ricci

scritto il

Addio Microsoft Hotmail, benvenuto Outlook.com con 7 GB di spazio gratuito sulla Cloud: guerra aperta a Google Gmail, integrazione con Skype e social network, interfaccia Metro-style e grafica Windows 8, web app Office gratuite.

Outlook.com manda in pensione Hotmail di Microsoft e si prepara a dare battaglia a Gmail di Google, fino ad oggi una lotta impari perché consumata su piani differenti ma d’ora in poi il preludio per una guerra fra titani combattuta alla pari sul campo della webmail su Cloud Computing.

Messaggi, status, chat, chiamate, filtri specifici che direzionano automaticamente i contenuti dell’utente e 7 GB di spazio gratuito sulla Cloud di Microsoft: un’esperienza rivoluzionaria e completa a 360°.

L’azienda di Redmond sfida in pratica quella di Mountain View rinnovando il proprio servizio di posta elettronica gratuito Hotmail che ora lascia il passo ad Outlook.com, strizzando l’occhio al client di posta della suite Microsoft Office (Word, Excel, PowerPoint e OneNote), a cui sarà connesso tramite web app gratis.

I contenuti avranno un ruolo in primo piano: niente pubblicità, servizio di protezione dallo spam potenziato, allegati fino a 100MB (fino a 300MB se si usa SkyDrive per l’invio), integrazione con Skype, veste in stile social network con l’importazione dei contatti da FacebookTwitter, LinkedIn e dallo stesso Gmail.

Ovviamente verrà anche effettuato un restyling del servizio di posta, allineando la grafica a quella del nuovo Windows 8, con una interfaccia utente (Metro) fatta di finestre connesse ed interattive.

Gli utenti di Hotmail verranno automaticamente migrati sulla nuova piattaforma e, quindi, potranno continuare ad accedere al servizio con le proprie credenziali. Per ora il servizio non è ancora attivo, anche se è visibile una preview della versione non del tutto definitiva.