Active Brain, il VoIP aziendale multisede

di Chiara Bolognini

scritto il

Acive Brain, di Active Network, è pensato per aziende con più sedi dislocate sul territorio, e fornisce soluzioni VoIP full-IP che sostituiscono il centralino con soluzioni innovative

Soluzione full-IP firmata Active Network che consente alle aziende di gestire in maniera centralizzata il sistema a cui afferiscono i terminali VoIP installati presso le diverse sedi, Active Brain annulla la necessità del centralino in ufficio.

Il servizio viene reso utilizzando due connessioni collegate a due distinti carrier, in modo che se uno dei due è soggetto a malfunzionamenti si attivi automaticamente l’altro. Grazie al nuovo software, poi, i telefoni VoIP vengono preconfigurati e consegnati al cliente, senza cavi o complicati congegni, e posizionati presso sedi geograficamente dislocate tra loro.

Le principali funzionalità di Active Brain? Gestione in multiconferenza fino a 10 utenti contemporanei, archiviazione documentale dei fax che consente di non perdere mai i dati, servizio di invio sms per avvisare della presenza di un messaggio in segreteria, attivazione di un numero verde provvisorio (utile, ad esempio, in occasione di campagne promozionali), possibilità di impostare il ricevitore vocale in entrata specificando i diversi dipartimenti a cui appartengono due persone con lo stesso nome, in modo che le eventuali omonimie possano essere facilmente risolte.

La soluzione è il frutto di oltre un anno di lavoro e di test effettuati con un centinaio di aziende partner. Attualmente, Active Brain supporta oltre 50mila chiamate contemporanee, relative all’intero network di aziende servite.

Per attivare Active Brain occorre versare un canone di 11 euro mensili a postazione – per 50 postazioni – che comprendono installazione, doppio accesso e banda Internet.

Per quanto riguarda i costi a consumo della telefonia, il tariffario per aziende è disponibile online.