Versamenti in ritardo con F24: quale tolleranza?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Moreno chiede

Vorrei sapere se si applica la tolleranza dei 5 giorni sui versamenti F24.

Barbara Weisz risponde

Sui normali versamenti con F24 non si applica finestra di tolleranza, ma le regole del ravvedimento operoso. Che prevedono una possibilità di ravvedimento sprint entro 15 giorni dalla scadenza, con sanzione dello 0,1% per ciascun giorno di ritardo.

La sanzione resta ridotta, rispetto a quella ordinaria, anche per ritardi più lunghi, ma  la percentuale si alza a seconda del ritardo.

Il termine di tolleranza di cinque giorni a cui lei fa riferimento è previsto per esempio per le rate della rottamazione e del saldo e stralcio (articolo 3, comma 14-bis, del DL n. 119 del 2018), ma nei termini ordinari di scadenza (ossia, non si applicano all’attuale rinvio disposto per emergenza Covid dal recente Ristori Quater).

C’è infine un termine ordinario di tolleranza per le rateazioni delle cartelle esattoriali, che è di sette giorni, in base a quanto previsto dall’articolo 15-ter del DPR 602/1973.