Office 365: funzionalità e costi del servizio cloud di Microsoft

di Matteo Aldamonte

scritto il

Come funziona e quanto costa la suite di servizi cloud di Microsoft: piani tariffari, servizi e apps.

Microsoft ha lanciato ieri la prima versione Beta di Office 365, servizio interamente cloud pensato anche per le Pmi: un insieme di strumenti e funzionalità avanzate online, le Microsoft Web Apps, con cui gestire il lavaro: documenti, appunti, comunicazioni e operazioni a distanza.

Cosa è Office 365

Microsoft Office 365 è un servizio in abbonamento di tipo cloud: tutti gli strumenti vengono utilizzati in rete, garantendo all’azienda flessibilità e immediatezza nei processi.

Le Web Apps sono integrabili ai tradizionali servizi in locale già offerti da Microsoft, rendendola una suite potenzialmente molto competitiva.

Le funzionalità di Office 365

All’interno di Office 365 gli utenti potranno usufruire di numerosi servizi.

Microsoft Exchange Online

Calendario e posta elettronica sono raggiungibili in rete, in qualunque momento da computer desktop, laptop e dispositivi mobili (iPhone, Android, Blackberry, Windows Mobile) purchè connessi a Internet. La casella di posta è sincronizzabile con Microsoft Outlook 2010 o Outlook 2007, mentre il calendario permette una pianificazione semplice e immediata, ma allo stesso tempo dettagliata, delle attività.

Office Web Apps

Sono le versioni online di Microsoft Word, Excel, PowerPoint e OneNote, ottimizzate appositamente per il Web. Tutti i documenti sono condivisibili con altri utenti, modificabili in tempo reale, visualizzabili allo stesso modo su desktop, browser e dispositivi mobili.

Microsoft SharePoint Online

Attraverso questa funzionalità diventa possibile condividere i file conservati in SharePoint da Word, Excel e PowerPoint, proteggendoli con una password. Inoltre, permette in poche mosse di creare un piccolo sito web pubblico, utile all’azienda per mostrare una prima immagine di sé.

Chat e riunioni online

Grazie a Microsoft Lync Online è possibile, all’interno del sistema aziendale creato da Office 365, comunicare in chat con i colleghi, oltre a effettuare chiamate audio/video da PC a PC e organizzare riunioni online, invitando anche persone esterne all’azienda e condividendo desktop, lavagne online e presentazioni.

I costi di Office 365

Nel proporre Office 365, Microsoft ha ideato una serie di piani tariffari suddivisi in due categorie: Small Business Office 365 per piccole attività con massimo 25 dipendenti; Enterprise Office 365 per alle grandi imprese.

Nella prima soluzione il costo del servizio è di 5,25 euro/utente al mese. L’opzione Enterprise, invece, prevede quattro possibilità al suo interno: si va da un minimo di 9 euro/utente mensili, sino ai 25 euro/utente al mese con i quali si ottiene l’accesso a tutti i servizi di Office 365.

Il piano dettagliato è comunque consultabile sul sito ufficiale di Microsoft.

La Beta di Office 365

Microsoft ha reso disponibile la prima Beta di Office 365 in 38 paesi e 17 lingue, definendola «una straordinaria opportunità per conoscere in anteprima la nuova offerta di servizi e testarne le funzionalità prima della disponibilità generale».

Basterà visitare il sito di Office 365 e cliccare su “Accedi alla versione Beta” per testare il servizio, sino al rilascio definitivo. Resa disponibile la versione finale, il programma Beta sarà automaticamente convertito in versione di valutazione: a quel punto, i partecipanti avranno 30 giorni di tempo dal momento dell’attivazione per scegliere se continuare a usufruire del servizio a pagamento.

ARTICOLI CORRELATI:

LINK UTILI: