Flop dei servizi digitali della PA

di Filippo Vendrame

scritto il

La digitalizzazione dei servizi della Pubblica Amministrazione è uno dei punti cardine dell’Agenda Digitale, tuttavia gli italiani non utilizzano i servizi online che enti e Stato offrono.

=> Leggi gli impegni del Governo per l’Agenda Digitale

Secondo l’ultimo rapporto Censis nell’ultimo anno non vi è stato alcun incremento nell’uso dei servizi di eGovernment da parte dei cittadini.

Lo studio sottolinea anche le motivazioni di questo flop.

Il primo motivo è da ritrovarsi nella scarsa alfabetizzazione informatica.
Gli italiani, non è purtroppo una novità , hanno una scarsa cultura del web e dei servizi informatici in genere e anche chi ha più familiarità  con internet spesso non si fida di utilizzare servizi di valore aggiunto attraverso i quali passano i propri dati personali e sensibili.

=> Leggi l’Agenda Digitale per l’Italia secondo l’AgCom

Un secondo problema è quello del digital divide.
Gli italiani non connessi alla rete o che non possono accedervi per limiti strutturali sono ancora molti, troppi e questo ovviamente limita di conseguenza l’accesso ai quei servizi di valore aggiunto come appunto i servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

=> Scopri lo stato del Digital Divide in Italia

Inoltre, non tutti gli italiani sono forniti di strumenti tecnici idonei per accedere ai servizi della PA: non solo computer ma anche smartphone e tablet pc.

Infine, la stessa Pubblica Amministrazione deve saper poter stimolare nella maniera corretta i cittadini ad utilizzare i servizi digitali. Solo dunque curando questi aspetti il Digitale nella Pubblica Amministrazione potrà  decollare.