CES 2010: Lenovo Skylight, device ibrido per lavorare in mobilità

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Tra le novità tecnologiche utili anche agli utenti business, spicca il netbook-smartphone Lenovo Skylight, ideale per chi lavora in mobilità e utilizza pesantemente gli applicativi online.

Si chiama Skylight ed è stato presentato da Lenovo nel corso del CES 2010 come connubio perfetto fra smartphone e netbook: sottile, leggero e dall’ampia autonomia, rappresenta un’interessante soluzione per chi lavora in mobilità e utilizza spesso gli applicativi online.

Lenovo Skylight è basato su piattaforma Qualcomm Snapdragon, utilizza un processore ARM e offre un display da 10,6 pollici.

Il design ultra sottile, il peso inferiore al chilogrammo e la batteria a lunga durata (ben 10 ore di autonomia), ne confermano la vocazione di computer ultra portatile e adatto anche a lunghe sessioni di lavoro.

Dal punto di vista della connettività, lo smartbook offre Bluetooth, Wi-Fi e 3G mentre lo spazio per lo storage è di 20Gb. Per massimizzare la condivisione e il riversamento dei dati, l’unità presenta un vano al cui interno è presente una penna USB da 4Gb, un disco SSD da 8Gb e una scheda miniSD da 8Gb.

Lenovo Skylight cerca quindi di fondere al meglio le capacità di collegamento wireless offerte dagli smartphone con la potenza operativa tipica dei notebook, il tutto attraverso una interfaccia proprietaria che offre l’accesso semplificato a numerosi contenuti online, quali Gmail, Facebook e YouTube.

l prezzo annunciato per gli Stati Uniti è di 499 dollari (piano tariffario compreso). La disponibilità in Europa è invece prevista più avanti nel corso del 2010.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay